I conti del macellaio

Curia generale della Marca4. Consultando il libro dei conti di un macellaio maceratese, si evidenziano gli acquisti con relativi prezzi, fatti nel mese di agosto 1656, di bovi, vacche e marroni e vitelle da latte, provenienti dal territorio di Fabriano, da Colfiorito e da località montane del Folignate (ASMC, Curia generale della Marca di Ancona, b. 152/37).

Torna alla mostra